Italian English

Restaurants in Italy

Ristoranti nel mondo

Facebook Fans




La MOUSSE AU CHOCOLAT PIU' BUONA CHE CI SIA grazie a M. Santin (difficoltà: Facilissimo) PDF Print
(2 votes, average 5.00 out of 5)
Written by Angelica   
Monday, 25 June 2012 19:12

 

 

Questa mousse è libidine pura.

E non si ringrazierà mai abbastanza Maruzio Santin per averla messa a punto. 

Perchè tanto è dannatamente squisita tanto è facile da fare...

Chiunque l'assaggia ne diventa schiavo...Quindi non so davvero come facciate a stare ancora lì con le mani in mano....

 

Ingredienti:

 

  • 100 gr cioccolato fondente 60%
  • 100 ml di panna fresca liquida
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 80 gr di panna liquida fresca da montare

 

Tirtate finemente il cioccolato con il coletello o con il mixer e mettetelo in una pentola capiente. 

 

 

A parte scaldate la panna (deve essere calda ma non bollente) con i due cucchiai di zucchero a velo finchè non sarà tutto ben sciolto e togliete dal fuoco.

 

Aggiungete a filo la panna calda al cioccolato mescolando continuamente fino ad ottnere un composto liquido e omogeneo (il cioccolato si deve scigliere perfettamente).

 

 

Lasciate intiepidire - raffreddare.

 

 

A parte montate la panna montata ben ferma. Incorporatela piano piano nel composto di cioccolato (non più caldo)

 

 

e mescolate con molta delicatezza dall'alto verso il basso, per non smontarla, fino ad ottenere un composto omogeneo.

 

 

Versate in coppette o biccheirini e lasciate raffreddare in frigo per qualche ora, oppure congelatele per la prima occasione...basterà poi ricordarsi di metterle in frigo un po' prima...

PEr decorare utilizzate una piccola pralina, oppure un pezzettino di croccante.... farete un figurone!

 

 Arriverete a leccare anche il cucchiaino...garantito.

 

 

 

E' possibile farla anche con diversi cioccolati come nella foto (bianco o al latte ad esempio) con la stessa preparazione. Se la fate a strati abbiate l'accortezza di aspettare che il rpimo strato si sia un po' raffreddato in frigo (e abbia fatto una sottile patina) prima di versare il secondo strato.



Condividi!!
 

See also:
Newer news items:

Last Updated on Sunday, 02 September 2012 17:49