Italian English

Restaurants in Italy

Ristoranti nel mondo

Facebook Fans



Torino



Angelina a Testaccio VOTO: 7 PDF Print
(1 vote, average 3.00 out of 5)
Written by Nicolò   
Thursday, 11 April 2013 19:29

 

 

Angelina è ufficialmente riconosciuto come un ristorante alla moda. Il Brunch domenicale è uno dei più frequentati a Roma, e nel fine settimana, nonostante i numerosi coperti, a trovare posto si fa sempre fatica.

Il ristorante ha avuto talmente tanto successo da spingere i proprietari ad una seconda apertura: a fare compagnia ad Angelina a Testaccio c’è ora Angelina a Fontana di Trevi (con un po’ meno piatti e atmosfera).

Ma è bene chiarire subito, Angelina rompe completamente gli schemi comuni del ristorante testaccino, non parte dal cibo ma piuttosto dalla location. Difficile non rimanere affascinati da un arredamento che mantiene le caratteristiche del vecchio mercato della carne che un tempo qui si svolgeva, unendo ad esso un arredamento che, se non mi vergognassi della parola, definire country chic.  


 

 

Una volta affrontate le due rampe di scale si esce da Testaccio e si entra  in un modo con pareti e tavoli in mattonelle di ceramica bianca, banconi da macellaio, armadi in legno, vasi con piante, camini e cartelli che indicano il prezzo della carne da acquistare. Il contrasto tra l’eleganza dell’arredo di campagna e il mercato della carne prosegue attraverso l’offerta di un menu di pietanze tipicamente romane, proposte in un servizio di piatti di fine porcellana. Spazio quindi ai primi della tradizione romana preparati con pasta fatta in casa trafilata in bronzo: cacio e pepe (10 euro), matriciana (10), carbonara (10), gricia (10) e i rigatoni alla coda (12).

 

 

Ma è con i secondi che viene il meglio: Angelina ha fatto della carne uno dei suoi punti di forza alternando classici romani – abbacchio con patate (15), saltimbocca alla romana (12), coda alla vaccinara (12), trippa (10), coratella (12), costolette d’abbacchio fritte (12) –  a piatti ormai sdoganati come la tartare di Angus (15), il maialino di latte in porchetta al mele (15), l’ottimo hamburger, il filetto o la bistecca della Warta, o la carne tipo Kobe (8 euro l’etto), gli spiedini (10), le salsicce (10), la lombata di vitella (14), il galletto (12), gli arrosticini (1 euro a pezzo).


 

Insomma Angelina si è specializzato nella carne  (come richiede la location vicino al vecchio mattatoio) e devo dire che a Roma trovarne di così buona non è cosa facile.

Molto sfiziosi gli anche gli antipasti (su tutti il fantastico supplì alla gricia e il baccalà fritto) e le originali bruschette:  cicoria (5,5), culatello (5,5), salsiccia (5,5), Parma (5,5), crostino mozzarella e alici (6) e mozzarella e funghi (6).


 

C’è anche la possibilità di ordinare la pizza cotta nel forno a legna.

Devo dire che da Angelina abbiamo mangiato bene, spendendo – a mio modo di vedere – il giusto. Non mi sembra infatti un ristorante caro, anche se soffre della nomea di un locale costoso. Eppure trovare un primo a dieci euro a Roma non è cosa così facile, se poi aggiungiamo la bellezza del ristorante le critiche sul prezzo proprio non riesco a spiegarmele. Certo, se ordinate la carne tipo Kobe accompagnandola con un bell’Amarone tornerete a casa con il portafoglio sensibilmente alleggerito, ma certo non sarà colpa della povera Angelina… ve la sarete cercata voi!

Segnalo inoltre la bellissima terrazza dove poter godere alla grande della primavera romana.

Discorso a parte merita il Brunch domenicale (a Trevi anche di Sabato), come già detto uno dei più frequentati di Roma. Qui avrete la possibilità di ingozzarvi – utilizzando anche nuovi piatti purché ripuliate i vecchi – con 15 euro bevande escluse (acqua 1 euro). Vengono preparati sempre piatti diversi, tutti molto gustosi! Dalle 12.30 alle 15, ma vi conviene assolutamente prenotare!

 

 

PS La cantina di Angelina ha gentilmente ospitato il mio ingombrante contrabbasso!




Angelina a Testaccio

SERVIZIO:  abbastanza impersonale

PARCHEGGIO: non proprio facile ma fuori dalla ZTL

PREZZO: intorno ai 35 euro (ma dipende molto da cosa ordinerete)

INDIRIZZO: Via Galvani 24 – Roma (Testaccio); Via Poli 27 – Roma (Fontana di Trevi – Via del Corso)

TELEFONO: 0657283840 (Testaccio) 066797274 (Trevi)

GIORNO DI CHIUSURA: mai, aperto pranzo e cena. Brunch a Testaccio la domenica (12.30-15). Brunch a Trevi Sabato e Domenica.  Aperitivo tutti i giorni dalle 18.

POSITIVO: ambiente molto elegante che gioca sui contrasti, bellissima terrazza, cucina rassicurante, locale alla moda

NEGATIVO: locale alla moda, cucina rassicurante, parcheggio non semplicissimo, prenotazione quasi indispensabile nel fine settimana e al brunch.

PIATTO DA NON PERDERE: la carne



Condividi!!
 
Last Updated on Friday, 12 April 2013 19:59