Italian English

Restaurants in Italy

Ristoranti nel mondo

Facebook Fans



Torino



J.G. Melon (upper east side) VOTO: 7,5/10 PDF Print
(1 vote, average 4.00 out of 5)
Written by Nicolò   
Saturday, 15 September 2012 12:28

 

J.G Melon è veramente un istituzione dell'hamburger newyorkese. Qualcuno è addirittura convinto si tratti del migliore hamburger di New York.

Non avendoli provati tutti quanti ho difficoltà a dire se è veramente il più buono della città.

Ma posso dire con certezza che è il migliore che io abbia mangiato nella grande mela. E per rafforzare il mio punto di vista vi dico che ho provato anche altri posti, come ad esempio... Mc Donald!

All'interno del locale un lungo bancone ricorda vagamente un pub inglese. Mentre quadri raffiguranti angurie riempiono le pareti. 



I tavoli non sono moltissimi, mentre la clientela affezionata non manca. Per questo J.G Melon lavora con i tempi del fast food. Non vi stupite se una volta ordinato un panino e delle patatine quasi vedrete la cameriera scomparire nella cucina e ricomparire dopo un minuto con la vostra cena.

Ovviamente il menu non offre moltissima scelta, i piatti forti qui sono il cheeseburger (9,25) e le patatine fritte (4,75).  Ma se volete avventurarvi in altre proposte, a vostro rischio e pericolo, potete anche farlo: mozzarella in carrozza (8), panino al roast beef (9,75) e al tacchino (10,95), le omelette (9,75) e qualche insalatina.

Tornando al piatto forte c'è poco da disquisire. I punti principali di un buon cheeseburger sono una buona (e abbondante) carne, una buona cottura, un buon pane e un buon formaggio ben squagliato sulla sua estremità. I panini (per dirla all'italiana) di J.G Melon hanno tutte queste caratteristiche e non credo che nessuno possa dire che non sono buonissimi. Le uniche critiche che ho sentito rivolgere al locale sono legate alla fretta dei camerieri di portare il conto (tuttavia nessuno ovviamente vi caccerà se desiderate rimanere qualche minuto seduti a riposare le gambe dopo una lunghissima giornata a Manhattan) e ai prezzi giudicati alti.

Noi ci siamo trovati benissimo e se guardate la foto dell'hamburger (rubata dalla rete, le nostre facevano schifo), vi accorgerete di che razza di panino stiamo parlando. 

Inoltre il panino è servito con le salse, il cetriolo e la cipolla a parte. Potrete personalizzarlo voi con ciò che preferite.



Altri aspetti positivi sono la possibilità di mangiare con i tavolini all'aperto durante il giorno e l'apertura prolungata nella notte newyorchese.

Tornare in questo locale dopo dieci anni mi ha fatto veramente piacere e ho costatato che il posto continua ad avere un meritatissimo successo. D'altronde, in una città dove i ristoranti nascono e chiudono in continuazione, J.G Melon ha una carta d'identità che recita 1972. La sua scritta al neon rischiara le buie notti degli affamati insonni dell’upper east side.

ATTENZIONE: non accetta la carta di credito e non è possibile prenotare. Come dicono loro: primo arriva, primo mangia.


 

J.G. Melon

SERVIZIO: veloce

PARCHEGGIO: prendete la metro!

PREZZO: 9,25 dollari il cheeseburger  (non accetta la carta di credito)

GIORNO DI CHIUSURA: sempre aperto. ORARIO: 11.30-02.00 domenica: 11.30-12.00

INDIRIZZO: 1291 3rd Ave, New York, NY 10021-3301

TELEFONO: (212) 650-1310

BAGNO: pulito

POSITIVO: aperto anche a tarda notte, ottimo hamburger e patatine, bella atmosfera

NEGATIVO: servizio veloce

PIATTO DA NON PERDERE: cheeseburgher e patatine



Condividi!!
 
Last Updated on Tuesday, 18 September 2012 19:11