Italian English

Ristoranti in Italia

Ristoranti nel mondo

Facebook Fans




BISCOTTI DI NATALE: STELLE E STELLINE AL CARAMELLO D' ARANCIO (difficoltà: media) PDF Stampa
(1 voto, media 5.00 di 5)
Scritto da Angelica   
Venerdì 14 Gennaio 2011 15:46


Ogni Natale è la stessa storia...il week end si esce con calma, colazione e giornale.. ed ecco che in edicola i miei occhi vengono rapiti da quelle riviste di cucina bellissime (tanto per citarne qualcuna... la celebre La cucina Italiana oppure Più Dolci) che nei numeri del mese di dicembre danno davvero il massimo: è un fiorire di foto splendide di dolci raffinatissimi, decorati ad arte, artisticamente disposte su tavole degne di AD o Elle Decor.

Credo che la mia ostinazione nel fare i biscotti di Natale venga proprio da queste riviste, e dalla sfida interiore che mi fa dire: " Se loro sono riusciti a fare dei biscotti così belli perchè non devo riuscirci anche io?". Quindi mi rimbocco le maniche, e ormai sono diversi anni, infarino l'asse e inizio ad impastare, e infine mi concentro sulla coverture e sulle decorazioni che tanta parte sono della bellezza del biscotto Natalizio.

E dopo tutti questi anni di glasse, paste di zucchero e di mandorle, innumerevoli tentativi di caramelli  sono orgogliosa di presentarvi in questo articolo dei biscotti davvero scenici,  che renderanno la vostra avola di Natale davvero speciale.

Stelline al caramello d'arancio

Ingredienti (più di 50 biscotti):

  • 200 g di burro morbido
  • 130 g di zucchero
  • 5 tuorli d'uovo
  • scorza grattugiata di due arance
  • 280g di farina 00
  • 90 g amido di mais
  • un pizzico di sale

 

  • In una ciotolina, con una grattugia o con l'apposito pela agrumi (vedi foto), ottenete la scorza grattugiata da due arance mature.

  • In una terrina lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero con un cucchiaio di legno finchè non otterrete un composto omogeneo. Incorporate, uno alla volta i tuorli d'uovo e la scorza grattugiata delle arance. Un poco alla volta incorporate lla farina bianca setacciata con l'amido di mais e lavorate fino ad ottnere una frolla omogenea ed elastica. Avvolgetela in un panno e lasciatela riposare un oretta. Stendete la pasta con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di 1 cm di spessore e con le apposte formine tagliate i vostri biscotti ( la forma a stella si presta bene per il periodo natalizio, ma ne ho visti di bellissimi anche a forma di rombo) e deponeteli, ben distanziati, su un placca da forno foderata con carta da forno.

 

  • Infornate e forno caldo (175°C per circa 20 minuti tenendoli d'occhio: evono cuocersi senza scurirsi alle estremità. Tirateli fuori e fateli raffreddare su un piano precedentemente coperto di carta da forno.

Topping:

Caramello d'Arancio: In un pentolino fate sciogliere 100 g di zucchero con uno-due cucchiai abbondanti di succo d'arancio ( ricavato dalle stesse arance che avete grattugiato prima). fate cuocere a fuoco dolce finchè lo zucchero non inizierà a caramellare e ad addensarsi. Il succo d'arancio manterrà lucido e trasparente il vostro caramello, oltre a conferigli un delicato aroma di agrumi (ho fatto anche un tentativo con il caramello al mandarino, se volete una versione ancora più delicata). Spegnete il fuoco e con rapidità immergete i rebbi della forchetta nel caramello e fate colare energicamete il caramello sui biscotti (io scuoto direttamente la forchetta, tanto il piano è ricoperto di carta da forno!).

In questo modo otterrete una pioggia di gocce di caramello si vostri biscotti, che sembreranno coperti di perline ambrate luminosissime....davvero natalizie.

p.s: Se il caramello inizia indurirsi troppo rimettete sul fuoco per pochi minuti fino a farlo sciogliere di nuovo.

Commenti

avatar Bchi
0
 
 
Grazie per queste ricette FAVOLOSE!!!..le tue descrizioni fanno davvero venire voglia di impastare!
Nome *
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Cancella
Nome *
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento


Condividi!!
 

Articoli più recenti:

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Gennaio 2012 21:03